italian--hack
Benvenuto su italian--hack



Dove ho parcheggiato l’auto? Te lo dice Google Maps con il nuovo aggiornamento

Andare in basso

230317

Messaggio 

Dove ho parcheggiato l’auto? Te lo dice Google Maps con il nuovo aggiornamento






Dove ho parcheggiato la mia macchina? Il nuovo aggiornamento di Google Maps ci farà ritrovare l’auto parcheggiata usando lo smartphone. Ecco come funzionerà.

“Dove ho parcheggiato la macchina?” È questa la domanda che ogni automobilista sbadato si pone non appena si ritrova a dover riprendere l’automobile. Adesso, però, grazie al nuovo aggiornamento di Google Maps non si dovrà più vagare alla ricerca dell’auto parcheggiata.

Sapere con esattezza dove abbiamo parcheggiato la macchina sarà facile grazie alla nuova funzione dell’applicazione di Google Maps per smartphone Android e iOS. Niente più momenti di panico all’uscita del centro commerciale di fronte a file immense di automobili e aree parcheggio tutte apparentemente uguali.

Il nuovo aggiornamento di Google Maps versione 9.49, che arriverà presto in Italia, permetterà di salvare la posizione e quindi le coordinate del parcheggio sul proprio smartphone e poi di consultarle per ritrovare l’auto.

Google ancora non ha svelato quando avverrà questo incredibile cambiamento, ma l’update di Google Maps con la nuova funzionalità sarà disponibile su App Store e Google Play e rilasciata gradualmente su tutti i dispositivi iOS e Android.

Secondo i rumor l’app di Big G, oltre ad aiutarci a ritrovare la macchina parcheggiata, si preoccuperà anche di tenere il conto dei minuti che abbiamo passato in sosta e l’eventuale scadenza di un pagamento del parchimetro.

Google ritrova la macchina parcheggiata: come funzionerà

Il motore di ricerca di Mountain View con la sua app Google Maps e la sua nuova funzionalità “trova l’auto parcheggiata” ancora una volta cerca di venire incontro alle esigenze e ai problemi dei suoi utenti.

Dopo una giornata passata in un centro commerciale ritrovare l’automobile nei parcheggi sotterranei divisi per colore, numero e lettera alfabetica di certo non è proprio uno spasso, soprattutto di domenica o sabato pomeriggio.

Ma come funzionerà il nuovo aggiornamento di Google Maps che permetterà di trovare subito l’auto parcheggiata con lo smartphone? La nuova funzione sarà molto semplice e intuitiva da usare. Sarà l’utente stesso a inserire manualmente la posizione del parcheggio sulle mappe una volta aperta l’app Google Maps.

Basterà aprire Google Maps e toccare il pallino blu che segnala la propria posizione attuale: si aprirà un menù con la nuova opzione che consentirà di salvare la zona in cui ci troviamo e di etichettarla come “auto parcheggiata”.

L’automobilista così salverà il luogo sul proprio dispositivo, che può essere anche integrato con una foto scattata dell’auto parcheggiata e potrà poi consultare la posizione quando ne avrà nuovamente bisogno. Come? Riaprendo semplicemente l’app sullo smartphone.

La precisione e l’affidabilità questa volta saranno assicurate. Google poi permetterà agli utenti più smarriti di essere guidati fino alla macchina attivando l’opzione del navigatore per districarsi tra una fila e l’altra di auto.
Aggiornamento Google Maps: tutte le nuove funzioni

Oltre al salvataggio della posizione dell’auto parcheggiata (valido per il momento solo per una vettura), l’aggiornamento di Google Maps 9.49 consentirà di aggiungere nuove informazioni al nostro “piano parcheggio”.

Google ci aiuterà infatti anche a controllare il tempo di permanenza in sosta della macchina per evitare di prendere eventuali multe. Nel menù apposito ci sarà una voce dedicata anche al parchimetro dove l’utente potrà inserire l’orario d’inizio della sosta e per quanto tempo è stata pagata. Allo scadere del tempo poi sarà l’app per smartphone ad avvisare l’automobilista della fine della sosta.

Ma non è finita qui perché inoltre sarà possibile anche condividere la posizione del parcheggio con i propri contatti. Quest’opzione, proprio come accade con quella già esistente sull’app di messaggistica istantanea WhatsApp, darà la possibilità di indicare agli amici l’orario e la posizione precisa per un appuntamento cliccando sulla nuova icona blu a forma di bussola.

Infine il nuovo Google Maps sarà implementato della funzione “Indicatore meteo” e “Android Auto”. La prima con le previsioni metereologiche per la giornata visualizzabili solo durante la ricerca del tragitto con i mezzi pubblici, e la seconda che mostrerà ai possessori di uno smartphone Android il tempo, i chilometri e la velocità media percorsa dalla macchina.

Crediti: Federica Scano
avatar
Giulia._.
Esperto
Esperto

Messaggi : 402
Punti : 1186
Data d'iscrizione : 08.03.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

- Argomenti simili
Condividi questo articolo su: diggdeliciousredditstumbleuponslashdotyahoogooglelive

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum